• it
      • en
      • fr
  • Esperienze su misura

    Castello di Ugento offre ai suoi ospiti una ricca gamma di esperienze personalizzate, ecco alcuni esempi:

    • Corsi di cucina al Puglia Culinary Centre nelle cucine d’avanguardia situate fra le antiche mura e sotto la direzione della House Chef Odette Fada e del suo team.
      Una visita guidata e privata della bellissima città barocca di Lecce, con ingressi esclusivi in palazzi privati.
    • Una degustazione di vini dai produttori locali, o di oli di oliva, o anche della produzione artigianale di burrata e mozzarelle
    • Visite guidate di tutte le belle città e villaggi nei dintorni, Nardò, Galatina, Santa Maria di Leuca, Tricase Porto, Castro, Otranto, Santa Cesarea e anche più a nord le città di Ostuni, Martina Franca e Matera che distano tra 1h15 e 2h15 da Ugento.
    • Gite in bicicletta o a piedi per esplorare e godere il paesaggio magico lungo le coste più a sud-est dell’Italia (Parco Regionale Costa d’Otranto, Bosco di Tricase) o piu all’interno fra gli uliveti, i vigneti, le dune e le spiagge protette.
    • Escursioni in barca sulle due splendide coste, lo Ionio e l’Adriatico, con bagni a mare nelle grotte incantevoli e un aperitivo a bordo mentre si guarda un tramonto suggestivo.

    E poi ancora tanto, tanto da scoprire…

    Ecco il nostro Top 10 di visite “d’obbligo” nella regione

    Vista da ogni angolazione è un trionfo di ornate facciate barocche: dalla cattedrale al seminario, dal palazzi dei vescovi allo svettante campanile.


    Vista da ogni angolazione è un trionfo di ornate facciate barocche: dalla cattedrale al seminario, dal palazzi dei vescovi allo svettante campanile.


    La cattedrale di questo suggestivo porto affacciato sull’Adriatico vanta un pregiato pavimento in mosaico del XII secolo e un rosone rinascimentale traforato, e fu trasformata in moschea all’epoca dell’invasione turca del 1480.


    Il borgo di questo antico porto si trova su un’isola, circondato da bastioni, torri e fortificazioni.


    Il borgo di questo antico porto si trova su un’isola, circondato da bastioni, torri e fortificazioni.


    Questa piccola località turistica con ville in stile Art Nouveau si trova sulla punta più Sud-Est del Salento, dove si incontrano il mare Ionio e quello Adriatico. Fate una gita in barca per esplorare le grotte scavate nelle scogliere.


    Con il suo centro storico medievale ricco di palazzi, chiese, vicoli e cortili appartiene ai “Borghi più belli d’Italia”.


    Con il suo centro storico medievale ricco di palazzi, chiese, vicoli e cortili appartiene ai “Borghi più belli d’Italia”.


    Partecipate a una visita guidata del maestoso Castello di Ugento e ammirate i suoi affreschi del XVII secolo. Non perdetevi il nuovo Museo Archeologico e fate una passeggiata per le viuzze del borgo antico e alla cattedrale di Santa Maria Assunta al tramonto.


    Detiene giustamente il titolo di “città d’arte” e ospita un gioiello gotico, la Basilica di Santa Caterina d’Alessandria le cui pareti sono decorate da straordinari affreschi.


    Detiene giustamente il titolo di “città d’arte” e ospita un gioiello gotico, la Basilica di Santa Caterina d’Alessandria le cui pareti sono decorate da straordinari affreschi.


    Piccolo centro termale rinomato per la sua architettura in stile arabo e le sorgenti calde che sgorgano in quattro grotte sulla costa Adriatica.


    Un’insenatura rocciosa naturale utilizzata come porto sin dal 1400, uno dei luoghi più suggestivi del Salento.


    Un’insenatura rocciosa naturale utilizzata come porto sin dal 1400, uno dei luoghi più suggestivi del Salento.


    Nel cuore del Salento, una bellissima cittadina rimasta intatta, tutta da scoprire.